Chi Siamo

COME NASCE KALÈ



Siete mai stati nella punta della Sicilia?

Nel punto preciso in cui le correnti dei due mari che bagnano la Sicilia si incontrano?

Siete mai stati nella spiaggia più a Sud d’Europa?

Se ci siete stati avete già capito perché quattro ragazzi, Salvatore, Vincenzo, Roberta e Denise, hanno deciso di tirare sù KALÈ BEACH CLUB!
Se non ci siete stati lo capirete quando ci andrete anche voi!

Perché almeno una volta nella vita si deve passare da lì.

Almeno una volta nella vita, ci si deve immergere nella bellezza senza tempo dei vicinissimi borghi di Portopalo di Capo Passero e Marzamemi, e farsi rapire dalla magnificienza del barocco Siciliano di Noto e dal fascino dell’antica Siracusa, capoluogo di Provincia.


DOVE NASCE KALÈ


Il nostro KALÈ BEACH CLUB nasce in Contrada Guardiana, a Portopalo di Capo Passero, di fronte all’isola delle Correnti, in quella che i frequentatori della zona chiamano spiaggia di “Carratois”.

Noi ragazzi di Kalè abbiamo un debole per la bellezza, come si evince dallo stesso nome che abbiamo voluto dare al nostro lido, siamo sensibili al tema “ambiente” e soprattutto amiamo la nostra Terra più di ogni altra cosa al mondo.

Mentre tanti nostri coetanei prendono, comprensibilmente, la strada del mondo e cercano fortuna altrove noi abbiamo deciso di restare qui. Nella nostra amata Sicilia. Perché pensiamo che la nostra fortuna sia stata quella di nascere in uno dei posti più belli del mondo.

Coscienti dell’alto valore naturalistico della zona dell’Isola delle Correnti abbiamo fin dall’inizio prospettato ai tecnici la nostra intenzione di realizzare una struttura completamente amovibile e composta di materiali naturali. Abbiamo cercato di valorizzare le dune esistenti conservando l’aspetto originario di ambiente selvaggio ed incontaminato.

Con la medesima attenzione alla sostenibilità saremo forse il primo lido in sicilia ad avere un Sistema di smaltimento delle acque reflue chiamato “fitodepurazione con evapotraspirazione totale” il quale determina il totale abbattimento della carica patogena delle acque e la possibilità di riutilizzo dell’acqua depurata a scopi irrigui. Soluzione ecologica, a ridotto impatto ambientale, al problema dell’inquinamento derivante dallo smaltimento delle acque di scarico.

Per tutelare l’ambiente tutte le bevande saranno dispensate in materiali biodegradabili e verranno sanzionati tutti coloro lasceranno rifiuti sulla spiaggia.

Loading...